COME GESTIRE L'ALIMENTAZIONE DELLE CAPRE DA LATTE DURANTE IL PERIODO CALDO

Argomenti:

Torna al blog

Rimani aggiornato:

label="Newsletter"

Tempo di lettura: ~ 2 min

Le capre si adattano facilmente e, piuttosto velocemente, alle diverse condizioni ambientali che il nostro territorio offre. Diversi studi, infatti, hanno dimostrato che questi animali impiegano mediamente 48 ore per adattarsi ad una nuova situazione climatica.

Nonostante questa grande capacità adattativa, le capre soffrono il caldo e adottano delle vere e proprie strategie per ridurre il più possibile i danni dello stress termico. Aumentando la loro frequenza respiratoria e riducendo l’ingestione di alimento, riescono a dissipare più velocemente il calore corporeo.

Queste azioni, tuttavia, hanno delle ripercussioni negative sul benessere della mandria e sulle performance produttive e riproduttive di tutto l’allevamento.

LIMITARE I DANNI DELLO STRESS TERMICO CON LE SOLUZIONI ALIMENTARI DEATECH

Mantenere elevata l’ingestione di alimento degli animali è un ruolo importantissimo per ogni allevatore. Noi di Deatech, grazie all’utilizzo di tecnologie adatte alla stagione calda, siamo riusciti a soddisfare tutte le esigenze nutrizionali delle capre da latte.

Per farlo abbiamo sviluppato Hydro Extra, l’alimento in polvere che, aggiunto alla razione delle capre in lattazione durante il periodo caldo, mantiene elevata l’ingestione di alimento e favorisce l’eliminazione del calore corporeo. Hydro Extra fa tutto questo con ingredienti di origine vegetale, altamente appetibili, che consentono alle capre di recuperare tutta la componente minerale persa con la diuresi. Inoltre, grazie alla sua speciale composizione, regola la respirazione delle capre e mantiene costante il peso degli animali.

Supportare l’integrazione delle capre in lattazione con tecnologie estive è il segreto per avere animali in un’ottima condizione fisica e per mantenere elevate le produzioni di latte.

Più latte anche d’estate con Hydro Extra

Inserendo 20-30 g/capo/giorno di Hydro Extra nella razione delle capre in lattazione, gli allevatori caprini notano subito un netto miglioramento delle performance di tutto l’allevamento. In primo luogo, gli animali in produzione continuano a mangiare la massima quantità di alimento nonostante il caldo. Inoltre, grazie al soddisfacimento dei reali fabbisogni nutrizionali, le capre hanno l’energia necessaria per mantenere il peso ideale e per mantenere elevate le produzioni di latte.

Per saperne di più, contattaci

News correlate

Le ultime novità dal mondo dell’allevamento
PIEDI E FERTILITÀ AL TOP CON PEDIOFORCE E RUMIX OMEGA

Anche le capre, seppur animali rustici, hanno subito i danni del caldo

PARTO-PICCO DI LATTAZIONE: COME PARTIRE CON IL PIEDE GIUSTO NELL'ALLEVAMENTO CAPRINO

Ad inizio lattazione le capre vanno in deficit energetico

COME PROGRAMMARE LE NASCITE DEI CAPRETTI NEL MOMENTO DI MASSIMA REDDITIVITÀ

Quando le capre non vengono in calore, le nascite dei capretti avvengono in maniera scaglionata

Scopri le ultime novità dal mondo dell'allevamento

Iscriviti alla newsletter

Deatech S.r.l.
​Via Palermo 9 - 20090 Assago (MI)

P.iva 01802340032 • C.F. 12636160157

Newsletter

Privacy Policy Cookie Policy Preferenze cookie

Tailored by Logistic Design