Image Image Image Image Image Image Image Image Image

mortalità Archives | Deatech

23 Lug

By

Caldo: ridurre la mortalità in allevamento per recuperare il valore della carne delle scrofe

23 Luglio 2020 | By |

Quando le temperature aumentano, le scrofe sono più vulnerabili

Nell’allevamento di suini, l’innalzamento termico è spesso causa di un aumento considerevole della mortalità delle scrofe. Il costante aumento delle temperature, infatti, rende gli animali più vulnerabili e più soggetti ad infarti. La morte delle scrofe comporta la perdita della nidiata, del valore in carne e rappresenta, per l’allevatore, un grande svantaggio economico dovuto all’impossibilità di macellare gli animali.

Calor Protect protegge le tue scrofe dal caldo

Per ridurre l’incremento di mortalità delle scrofe, condizione tipica del periodo caldo, Deatech offre agli allevatori una soluzione nutrizionale efficace e di semplice utilizzo: Calor Protect.

Calor Protect è l’alimento che completa la razione delle scrofe, in particolare quando le temperature ambientali aumentano. La sua formulazione, studiata appositamente per il periodo caldo, consente all’allevatore di ridurre la mortalità delle scrofe in azienda.

Calor Protect, grazie alla presenza di oli essenziali ed estratti vegetali ad azione termoregolatrice, protegge la salute delle scrofe regolando la loro attività respiratoria e scongiurando il rischio di infarto. Inoltre, questi ingredienti unici, stimolano la diuresi degli animali e favoriscono la dispersione del calore, caratteristica che consente all’allevatore di ridurre, in modo semplice, la temperatura corporea delle scrofe.

Grazie a questa soluzione nutrizionale, gli animali stanno bene e l’allevatore, di conseguenza, non ne perde il valore in carne.

-50% di mortalità in allevamento

Calor Protect, grazie alla sua speciale formulazione, riduce del 50% la mortalità delle scrofe durante il periodo di innalzamento termico. L’allevatore usandolo in modo costante durante il difficile periodo caldo, riesce quindi a recuperare, per ogni scrofa, il valore della carne riconosciuto dal macello. Questo gli consente di valorizzare l’efficienza economica dell’allevamento e di avere animali in un ottimo stato di benessere.

 

Per saperne di più chiamaci al 334 6528179

10 Mag

By

Contrastare gli effetti negativi delle alte temperature per ridurre la mortalità delle scrofe

10 Maggio 2020 | By |

Quando fa caldo la mortalità delle scrofe aumenta

L’aumento delle temperature ed il caldo afoso sono spesso responsabili di un forte aumento della mortalità delle scrofe negli allevamenti, soprattutto nei soggetti vicino al parto o immediatamente dopo. Questo, oltre che portare alla perdita delle scrofe stesse, mette l’allevatore davanti ad una perdita economica da mancato guadagno, dovuto alla perdita delle nidiate che le scrofe hanno in grembo.

Calor Protect, la soluzione alimentare su misura per le tue scrofe

Per controllare efficacemente gli effetti negativi provocati dal caldo, Deatech ha messo a punto la soluzione alimentare su misura per il tuo allevamento: Calor Protect.

Calor Protect è un alimento composto da un mix di ingredienti completamente naturali in grado di ridurre in modo significativo la mortalità delle scrofe e di garantire la corretta funzionalità del loro organismo. Calor Protect riesce a fare tutto questo regolando l’attività respiratoria degli animali e scongiurando, di conseguenza, il rischio di infarto. Inoltre, grazie al suo contenuto a base di oli essenziali ed estratti vegetali ad azione termoregolatrice, stimola la diuresi e riduce in modo costante la temperatura corporea delle scrofe.

Calor Protect, aggiunto alla razione delle scrofe, aiuta gli allevatori di suini a migliorare il benessere dei loro animali e la redditività della loro azienda.

Calor Protect dimezza la mortalità delle scrofe

Gli allevatori che inseriscono Calor Protect nella razione delle loro scrofe hanno ridotto mediamente del 50% la mortalità in allevamento. Questo, gli ha consentito di ottenere il 50% di suinetti nati in più durante il periodo di innalzamento termico, valorizzando al massimo l’efficienza economica del loro allevamento.

 

Per saperne di più chiamaci al 334 6528179

27 Apr

By

Quando le scrofe non hanno latte a sufficienza per tutti i suinetti, la mortalità aumenta

27 Aprile 2020 | By |

L’aumento della mortalità ha effetti negativi sulle condizioni igienico-sanitarie aziendali

Negli allevamenti suinicoli italiani la presenza di scrofe iperprolifiche, che fanno nascere un numero di suinetti maggiore rispetto alla media, è molto frequente. Nei primi 10 giorni di via, se il latte della scrofa è insufficiente, non tutti i suinetti riescono ad essere nutriti al meglio. Questo, porta ad un aumento delle infezioni e della mortalità dei giovani animali, fattori che provocano peggioramenti alla situazione igienico-sanitaria dell’allevamento.

Earlystart, l’unico alimento consumato e digerito dal 1° giorno di vita

Per nutrire tutti i tuoi suinetti da 0 a 10 giorni di vita ed evitare quindi il trasferimento delle infezioni tra animali, la migliore soluzione alimentare pensata da Deatech per il tuo allevamento è Earlystart.

Earlystart, grazie alla sua consistenza cremosa, è un alimento in gel altamente appetibile ed assimilabile da parte dei suinetti. La sua formula innovativa, studiata appositamente per la nutrizione dei giovani animali, contiene 32 speciali ingredienti ed un livello di proteine adeguato, ideale per iniziare bene sin dalla nascita.

Earlystart è l’unico alimento che viene consumato e digerito sin dal primo giorno di vita. È già pronto all’uso e non richiede alcun tipo di miscelazione o preparazione, caratteristica, che lo rende sicuro e poco soggetto alla contaminazione batterica. La comoda vaschetta ed il tappetino in dotazione garantiscono la massima stabilità e riducono al minimo gli sprechi causati da ribaltamento.

-50% di mortalità dei suinetti tra 0-10 giorni

Earlystart consente di preservare la situazione igienico-sanitaria dell’allevamento perché permette di avere suinetti più sani e, di conseguenza, riduce drasticamente la mortalità dei primi giorni di vita. In particolare, abbiamo dimostrato che, utilizzando Earlystart negli allevamenti suinicoli italiani, la mortalità dei suinetti tra 0 e 10 giorni di vita si riduce del 50%.

 

Per saperne di più chiamaci al 334 6528179