Image Image Image Image Image Image Image Image Image

15 Apr

By

SUINI: È TEMPO DI PREVENZIONE

15 Aprile 2019 | By |

Al giorno d’oggi, gli allevatori di suini conoscono l’importanza di agire in prevenzione per migliorare le prestazioni del proprio allevamento.

Per noi di Deatech l’azione preventiva rappresenta un grande valore morale e professionale, il pilastro portante di Nutri Salus, l’approccio nutrizionale ideato e realizzato per evitare l’uso dei farmaci nell’allevamento suino. Numerosi sono i motivi che portano gli allevatori ad utilizzare razionalmente i farmaci, tra questi vi è la crescente e diffusa sensibilità etica dei consumatori che richiedono sempre più informazioni su ciò che consumano, nonché l’obbligo di adeguarsi alle richieste delle normative europee.

Prevenire, ti consente di ottenere produzioni libere da farmaci e di sviluppare una vera e propria sostenibilità economica. Il risparmio sull’utilizzo dei medicinali e la riduzione della mortalità dei suinetti rappresentano un grande vantaggio economico.

Nutri Salus lavora in prevenzione nell’allevamento suino per consentirti di ottenere suinetti più sani partendo dalla gestione della scrofa, dalla gravidanza fino alla fase di svezzamento. Per fare questo, utilizziamo tecnologie naturali che ti aiuteranno a rendere le scrofe più sane, più produttive e ad avere suinetti più resistenti alle patologie.

Grazie alla verifica in campo dei risultati e alle numerose testimonianze di allevatori suinicoli raccolte in tutti questi anni abbiamo dimostrato che, con Nutri Salus, allevare suini evitando l’uso di farmaci è possibile. A testimonianza di tutto ciò, tre delle aziende che seguono il nostro programma hanno voluto condividere i loro risultati.

L’azienda agricola Boccalina di Castiglione Mantovano (MN), usa Earlystart, un mangime completo in forma di gel somministrabile dalla nascita fino al decimo giorno di vita. L’allevatore ha notato una consistente riduzione della mortalità ottenuta grazie a notevoli incrementi di peso che hanno reso i suinetti più robusti e vigorosi. Anche a Roncoferraro (MN), l’allevamento Salvarani, ha ottenuto risultati soddisfacenti. In particolare, l’allevatore ha evidenziato come Earlystart sia l’unico alimento che viene consumato autonomamente dai primi giorni di vita e che gli ha permesso di aumentare il numero di svezzati per nidiata.

Sempre in Lombardia, a Rivarolo Mantovano (MN), l’allevamento Arnoldi utilizza Opti Ingrasso, un mangime che ha migliorato l’assorbimento dei nutrienti e ha favorito la corretta digestione dei suoi suini all’ ingrasso. Arnoldi utilizza anche AG3 80, un mangime complementare a base di semi di lino estrusi, ricco in Omega 3, che ha migliorato la fertilità e la produttività delle sue scrofe.

Questi e molti altri sono stati i temi toccati durante i due eventi di Rivolta sul Mincio e Montichiari, che hanno visto la numerosa e interessata partecipazione di molti allevatori. La squadra Deatech guidata dalla Dott.ssa Verdiana Contino, responsabile di Nutri Salus, ha spiegato perché scegliere questo approccio, come agisce ed i risultati raggiunti nell’allevamento suino. Dubbi, incertezze e perplessità, sono stati prontamente colmati dalla preparazione tecnica del nostro staff lasciando spazio alla cena accompagnata da una piacevole conversazione sul mondo della suinicoltura.

Se vuoi ottenere maggior informazioni

CONTATTACI