Image Image Image Image Image Image Image Image Image

10 Mag

By

DEATECH, ANCORA VOGLIA DI CRESCERE

10 Maggio 2019 | By |

Migliorare la propria azienda è possibile, noi di Deatech lo sappiamo bene. Per questo, il team del Progetto Optiporc è volato in Francia alla scoperta dei nostri partner commerciali, tre grandi realtà internazionali della nutrizione suina.

In un mondo zootecnico in continua evoluzione, in particolare per chi fornisce un’assistenza tecnica e professionale completa, Deatech sa quanto è importante fornire una formazione specifica al proprio staff. Questo consente di avere una panoramica chiara sulle conoscenze e competenze che il gruppo trasmetterà agli allevatori. Una squadra di lavoro costituita da tecnici formati sarà un gruppo veloce e con maggior esperienza, capace di soddisfare con sicurezza e consapevolezza le esigenze degli allevamenti di suini.

IL NOSTRO TEAM IN VIAGGIO

Siamo a Saint Grègoire, nella sede produttiva Earlystart dove l’occhio umano vigila ogni fase del processo automatizzato. Earlystart è il nostro mangime completo in forma di gel che, grazie alle sue caratteristiche di elevata appetibilità e digeribilità, può essere somministrato ai suinetti dalla nascita fino al decimo giorno di vita. Noi di Deatech lo applichiamo nelle realtà italiane inserendolo nell’alimentazione dei suinetti al fine di ridurne il tasso di mortalità nei primi giorni di vita.

La seconda tappa del viaggio ci ha portato a Comboutillè, dove si valorizza la potenzialità dei semi oleosi e proteici. Da qui nasce AG3 80, il nostro mangime complementare a base di semi di lino valorizzati da una termo-estrusione che ne minimizza i fattori anti-nutrizionali. AG3 80, grazie alla sua ricchezza in Omega 3 è essenziale per il miglioramento dello stato di salute della scrofa e per il vigore dei suinetti.

Il viaggio si è concluso a Sautron dove da anni, l’unione delle conoscenze sugli estratti botanici delle piante e quelle sulla nutrizione animale, ci ha permesso di lavorare a 360° nella gestione dell’allevamento suino consentendoci, agendo sulla nutrizione della scrofa, di ridurre le patologie digestive a carico dei suinetti e di aumentare il numero di svezzati. Abbiamo fatto passi da gigante anche per la fase di ingrasso dove miglioriamo l’indice di conversione alimentare e l’assorbimento dei nutrienti.

La parola chiave che descrive il nostro viaggio è squadra, un valore che Deatech ha ben a cuore. Lavorare in gruppo significa combinare competenza, professionalità e capacità creando la giusta sinergia tra le persone in modo da raggiungere obiettivi sempre più lontani. Squadra per noi significa anche integrare le competenze personali con quelle di altri per assumersi nuove responsabilità e risolvere insieme, al meglio, i problemi.