Image Image Image Image Image Image Image Image Image

10 Gen

By

Dopo il parto, la giusta energia per le bovine della stalla a mungitura robotizzata

10 Gennaio 2020 | By |

Le conseguenze del bilancio energetico negativo nelle vacche in post-parto

Nel post-parto le vacche da latte vanno fisiologicamente incontro ad un bilancio energetico negativo dovuto ad un aumento dei fabbisogni imposti dalla lattazione. Le bovine, non riuscendo a compensare questa richiesta attraverso l’alimentazione, sono costrette a mobilizzare i grassi corporei di riserva. Questo determina un aumento del rischio di chetosi, dismetabolia che compromette l’ingestione di alimento, la produzione di latte e la fertilità della stalla.

Optimum 600, la nutrizione energetica in forma liquida

La razione costituisce uno dei tasselli più importanti per il successo della fase post-parto nella stalla a mungitura robotizzata. Proprio per questo, è importante che l’alimentazione per le bovine apporti la perfetta quantità di energia.

Optimum 600 è la strategia alimentare liquida che supporta le vacche durante la delicata fase del parto. È composto da un pool di zuccheri di primissima qualità che, grazie alla loro diversa velocità di assorbimento, garantiscono una graduale digestione a livello ruminale. Optimum 600 massimizza gli apporti energetici della razione soddisfacendo i fabbisogni per la produzione di latte ed evitando la perdita di peso delle vacche. Gli animali riprendono quindi a mangiare normalmente e, tutto questo, si traduce in un miglioramento della fertilità in allevamento.

Optimum 600 è facile e comodo da utilizzare, infatti, non appiccica, rimane fluido a diverse temperature e non si degrada nel tempo. Inoltre, le fonti di zucchero selezionate garantiscono a questa soluzione una qualità sempre costante.

51 mg/dL di glucosio e 0,47 mmol/L di corpi chetonici

Utilizzando Optimum 600 nell’alimentazione post-parto delle vacche munte a robot, l’allevamento Meinardi (TO) riesce a soddisfare appieno i fabbisogni energetici dei suoi animali. Gli ottimi risultati dell’allevamento vengono dimostrati da una media delle analisi del sangue effettuate sulle vacche fresche: 51 mg/dL di glucosio (glicemia) e 0,47 mmol/L di corpi chetonici. Con Optimum 600, le bovine sono più sane, senza chetosi e anche più fertili, grazie ad una normale ripresa dell’attività ovarica.

 

Per saperne di più chiamaci al 334 6528179