Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Sostenibilità ambientale e sociale

La Sostenibilità Ambientale

Aggiungere semi di lino nella dieta della vacca da latte è una strategia che può ridurre le emissioni di metano e consentire di produrre un latte con un contenuto significativamente più elevato di Omega 3 naturali.

 

Progetto Ecometano

 


Le vacche alimentate coi semi di lino Filiera Nutrizionale emettono il 12% in meno di metano per litro di latte prodotto.

 

L’associazione madre francese Bleu-Blanc-Coeur, é stata riconosciuta dall’ONU, come agricoltura e allevamento sostenibile che permette una riduzione delle emissioni di gas a effetto serra nel quadro degli accordi internazionali del protocollo di Kyoto.

L’approccio Eco-metano é, dal 2012, l’unico ufficialmente riconosciuto dalle Nazioni Unite (UNFCCC), per la lotta contro il cambiamento climatico.

Il vantaggio dell’approccio Filiera Nutrizionale, non si limita alla salute dei consumatori e al rispetto dell’ambiente a livello locale, ma è ormai un approccio di sviluppo sostenibile globale!

LA SOSTENIBILITÀ SOCIALE

La Sostenibilità Sociale

Sostenibilità sociale

Al giorno d’oggi le malattie legate all’alimentazione sono molteplici (obesità, diabete, malattie cardiovascolari, sindrome metabolica …).

Questo è il motivo per cui ci impegniamo in un’alimentazione di qualità che ci permette di garantire sicurezza alimentare e salute pubblica, preservando il nostro modello agricolo, il benessere dei nostri animali, le nostre industrie agroalimentari e i posti di lavoro che generano, pur rimanendo all’interno di una prospettiva di sviluppo sostenibile.

E in risposta ad una sempre più alta antibiotico-resistenza, sia in campo umano che in campo animale, nasce il nostro nuovo approccio “Filiere libere da antibiotici” che ha come missione quella di offrire, agli allevatori e alle filiere agro-alimentari, sicurezza alimentare e sanitaria, crescendo un animale sano senza uso di antibiotici.

 

Filiera Nutrizionale

Negozio Filiera Nutrizionale